Dopo ieri sera, apparirà ancora più chiaro come sospendere “Annozero” rappresenti un danno enorme per la Rai. Per la libertà e la pluralità di informazione, in primis, ma anche a un livello meramente economico. Il programma condotto da Michele Santoro ha infatti ieri raggiunto ascolti record per Rai Due e ha vinto la serata persino contro un campione di ascolti come Paolo Bonolis.

L’attesa e discussa puntata di “Annozero” di ieri ha tenuto incollati allo schermo ben 6.283.000 spettatori, per uno share del 23,47%, mentre “Chi ha incastrato Peter Pan?” ha conquistato 6.095.000 spettatori, con share del 22,47%.

Tra i momenti memorabili della puntata di ieri, oltre alla petizione chiesta da Santoro ai suoi spettatori per mandare in onda il programma durante la sua assenza, vi è anche stata una particolare performance musicale da parte del conduttore, che è dunque ritornato in versione canora dopo il “Bella Ciao” proposto nel 2002 all’indomani dell’editto bulgaro.

Di seguito vi proponiamo il gran finale della puntata di ieri di “Annozero”, con le vignette di Vauro che prendono di mira Mauro Masi e la versione de “La libertà” di Giorgio Gaber cantata da Michele Santoro in coro con il pubblico presente in studio.