Ancora una volta parliamo di Michelle Obama e del suo essere una first lady controcorrente, ma che, allo stesso tempo, detta regole in fatto di moda. La sua ultima trovata è stata presentarsi al “Christmas in Washington” indossando un abito vintage.

È la prima volta che una first lady indossa “un abito usato” per un evento pubblico. Michelle ha scelto il tradizionale concerto di beneficenza di Natale per mostrare un vestito vintage del noto stilista Norman Norell, proveniente dalla famosa boutique “New York Vintage”, che tra le sue collezioni vanta abiti risalenti al 1800.

Lo stile vintage sta diventando una moda tra le celebrità: Julia Roberts, Scarlett Johansson, Jessica Lange, nonché la stravagante Lady Gaga, sono solo alcuni dei nomi delle celebrità convertite alla vintage couture. E adesso c’è anche la first lady. Come ha dichiarato il proprietario della boutique, John Schneck:

Questa è solo la prima di una serie di abiti vintage che Michelle Obama indosserà nei prossimi mesi.

Michelle, nonostante da alcuni sia criticata per le sue mise troppo azzardate, è stata inserita dalla rivista Vogue nella lista annuale delle donne meglio vestite del mondo, segno che il suo essere al di sopra degli schemi piace a molti.