Midnight in Paris” ha facilmente scalato la classifica dei film più visti nel weekend, grazie all’efficace passaparola dei fan sui social network e al consolidato affetto del pubblico italiano. Dopo l’ottimo risultato al box office statunitense, con un incasso totale di 55 milioni di dollari, sembra quindi inarrestabile il successo di Woody Allen, il quale non otteneva un riscontro così positivo dai tempi di “Hannah e le sue sorelle”.

Galleria di immagini: Midnight in Paris

E mentre in USA si parla di nomination agli Oscar 2012, in Italia “Midnigt in Paris” ha già ricevuto il suo primo riconoscimento: il film di Woody Allen è stato infatti insignito del Mouse d’Argento, il premio della critica online, in occasione del 29esimo Torino Film Festival. Ecco la motivazione della giuria:

«Per aver saputo rinnovare la poetica alleniana ancora una volta, creando un nuovo cult che parla al cuore.»

Un esito favorevole di pubblico e critica che deve gran parte del suo successo al popolo del Web, il quale ha osannato il lungometraggio di Woody Allen con una tale partecipazione da spingere gli spettatori a correre in sala. Le stime definitive del weekend, infatti, presentano un risultato che va oltre i 2 milioni di euro al botteghino.

E gli altri film in classifica? stanno a guardare: le prime vittime di “Midnight in Paris” sono “Il Giorno in Più” con Fabio Volo e il nuovo capitolo cinematografico di {#Twilight}, “Braking Dawn”, rispettivamente in seconda e quarta posizione.

Fonte: Cineblog