Mila Kunis è stata incoronata donna più sexy vivente dal magazine americano Esquire. L’attrice americana di origine ucraina sta vivendo un momento davvero magico sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda la sua carriera che procede a gonfie vele che per la sua vita sentimentale.

Galleria di immagini: Mila Kunis

Mila Kunis è stata appena eletta “sexiest woman alive” dalla rivista Esquire. Una nuova soddisfazione per l’attrice che attualmente, dopo quello americano, sta conquistando anche il botteghino italiano con il suo ultimo film Ted. Per quanto riguarda la sua vita privata, le cose con il fidanzato Ashton Kutcher stanno procedendo alla grande e le indiscrezioni parlano persino di un possibile matrimonio tra i due.

La 29enne posa sulla copertina del numero di novembre di Esquire, mostrando alcune sue novità. Dopo essersi fatta notare in Non Mi Scaricare e Codice: Genesi, e prima ancora nella serie TV That ’70s Show a fianco dell’attuale boyfriend Ashton Kutcher, Mila Kunis ha conquistato una maggiore popolarità con Il Cigno Nero e Amici Di Letto e ora sta spopolando nei box-office mondiali con la sua ultima commedia Ted.

Nell’intervista concessa a Esquire, Mila ha parlato tra le altre cose del suo rapporto con la città di New York:

«Al momento, mi piace New York per due mesi, tre mesi, e poi mi piace andarmene da New York. Mi piace l’idea di New York, dove tutti tengono le cose per loro e poi si radunano e si sparpagliano. Mi piace che la gente non si faccia gli affari tuoi.»

L’intervistatore le ha inoltre chiesto se pensa di essere una persona divertente, considerando come sia ormai specializzata nelle commedie; ecco la sua risposta:

«Penso di essermi scoperta per caso a fare cose divertenti, ma io non sono divertente. So solo come lanciare uno scherzo. Ci sono persone che emanano humor naturalmente e dicono sempre cose divertenti, e ci sono persone che sanno come lanciare uno scherzo. È una capacità che ho imparato. Dopo vent’anni che faccio questo, ho fatto pratica. Penso che il momento in cui pensi di essere divertente, è il momento in cui smetti di essere divertente.»

Fonte: DailyNews