Periodo decisamente fortunato, questo, per Mila Kunis. La giovane attrice di origini ucraine infatti, dopo il grande successo riscosso nella pellicola “Black Swan” che l’ha vista impegnata nel ruolo di antagonista della bellissima Natalie Portman, ritorna al cinema, questa volta però come protagonista.

Il film, che la vede in coppia con il sex symbol della musica pop Justin Timberlake, si intitola “Friends with benefits” e uscirà in Italia il 7 ottobre di quest’anno. Si tratta di una commedia sentimentale tanto in voga negli ultimi tempi, e racconta del classico rapporto d’amicizia tra uomo e donna arricchito da “piccoli benefits” quali ad esempio il {#sesso}, cercando di mettere da parte l’aspetto più sentimentale di una storia d’amore.

Galleria di immagini: Justin Timberlake e Mila Kunis

Proprio su questo argomento l’attrice ha le idee molto chiare e, nelle pagine di GQ dove l’è stata dedicata un’intera copertina, afferma che una situazione del genere se in teoria potrebbe andare anche bene, poi alla lunga non funzionerà mai, perché alla fine uno dei due si innamorerà:

“Io non ho mai avuto una storia di questo tipo, ma molti miei amici sì, e non è mai finita bene. Quando due persone che si piacciono aggiungono il sesso, il minimo che possa capitare è che almeno una delle due si innamori. E a quel punto tutto si rompe”.

Certo è che questo film pare proprio essere stato galeotto per i due. I rumor affermano infatti che tra i due interpreti sia nata qualcosa di più che una semplice amicizia e, nonostante continuino a smentire queste voci, davanti le telecamere fanno di tutto per alimentarle. In occasione degli MTV Movie Awards 2011 infatti, la Kunis e l’amico Timberlake, chiamati sul palco per la consegna di un premio, si sono cimentati in siparietti comici al limite dell’hot. Chissà se, a furia di smentire e scherzarci su, sottosotto non ci sia invece qualcosa di vero.