Cos’è la Milano Design Week? Dal 4 al 9 aprile 2017, Milano diventa la capitale per eccellenza del mobile, del design e dell’arredamento: in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile si terrà anche il Fuorisalone 2017, ossia una serie di eventi distribuiti in diverse zone della città legati non solo al settore dell’arredamento e del design industriale, ma che si espandono al mondo di automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.

A differenza del Salone del Mobile 2017, ospitato a Milano Fiera di Rho, il Fuorisalone non è un evento fieristico, non ha un’organizzazione centrale e non è gestito da un solo organo istituzionale: è un’iniziativa nata nei primi anni ’80 per volontà di alcune aziende produttrici di arredamento. Quest’anno sono 984 gli eventi organizzati a Milano per il Fuorisalone 2017, radunati in 10 percorsi. Ogni espositore può organizzarsi autonomamente oppure fare riferimento a Studiolabo per l’assistenza nella ricerca della location o nella definizione di strategie di comunicazione. Volete conoscere tutti i dettagli sulla Milano Design Week? Ecco la guida al Fuorisalone 2017: dove si tiene, quando ed eventi.

Quando c’è il Fuorisalone 2017

Il Fuorisalone 2017 si terrà in contemporanea al Salone Internazionale del Mobile, da martedì 4 aprile a domenica 9. Gli espositori che organizzeranno eventi in tutta Milano sono ben 984: alcuni parteciperanno al Fuorisalone in tutti i sei giorni della manifestazione, mentre altri saranno visitabili sono in una giornata o in alcune delle giornate comprese nella Milano Design Week 2017. Per conoscere nel dettaglio quali espositori sono disponibili di giorno in giorno, è possibile consultare il sito ufficiale del Fuorisalone, alla sezione “Eventi” e selezionare il filtro per il giorno (o giorni) in cui intendete visitare i vari espositori.

Fuorisalone 2017 dov’è e come arrivare

I vari eventi di Fuorisalone 2017 saranno sparsi in tutta Milano: sul sito Fuorisalone.it troverete una mappa interattiva che vi permetterà di vedere con esattezza dove sono situati i vari eventi che vi interessano. Per quanto riguarda come arrivare a Milano, la città è raggiungibile con ogni mezzo.

In Aereo

Il capoluogo lombardo ha due aeroporti principali: Milano-Linate e Milano-Malpensa. Se arrivate in aereo, potete raggiungere il centro città in bus o treno (Linea A.T.M bus 73 o bus Malpensa Shuttle da Linate o bus Malpensa Shuttle/treno Malpensa Express da Malpensa).

In auto

Se arrivate in auto, dovrete fare riferimento alle varie tangenziali:

  • Ovest, A8 da Como a Varese, A4 da Torino, A7 da Genova, A1 da Bologna;
  • Est, A1 e A4 da Bergamo.

In treno

Per chi sceglie il treno come mezzo di trasporto, può arrivare a F.S. Stazione Centrale (la principale), F.S. Stazione Porta a Garibaldi o Stazione Cadorna delle Ferrovie Nord di Milano. Oltre a quelle principali, ce ne sono altre più periferiche come: Stazione Milano Lambrate, Stazione Milano Rogoredo, Milano Porta Genova e Milano Porta Vittoria.

In città

A Milano è possibile spostarsi in metro, tram, bus o taxi. Le linee di bus sono oltre 50, le linee tranviarie sono 18 e quella della metropolitana sono 4 (linea rossa, verde, gialla e lilla). Inoltre, è possibile anche muoversi in bicicletta, usufruendo del servizio di Bike Sharing della città di Milano BikeMi.

Fuorisalone 2017: eventi

Il Fuorisalone 2017 ospiterà ben 984 eventi: con un’offerta così ampia, riuscire a vederli tutti è certo un’impresa ardua, per questo è importante fare una selezione di cosa visitare. Ovviamente, la scelta dipende da vari fattori: in quali giorni, tra il 4 e il 9 aprile, visiterete il Fuorisalone, qual è il settore che vi interessa particolarmente e le zone di Milano in cui vorreste andare.

Per facilitare la fruizione degli eventi, potete filtrare date, zona e categoria sul sito Fuorisalone.it per trovare gli eventi che più vi interessano. In ogni caso, ecco i settori su cui verte la Milano Design Week:

  • Architettura
  • Arredo
  • Arte
  • Bagno
  • Conferenze e Workshop
  • Cucina
  • Esterni
  • Moda
  • Food & Beverage
  • Giochi e giocattoli
  • Gioielli
  • Grafica
  • Illuminazione
  • Living
  • Materiali Speciali
  • Party
  • Product Design
  • Tecnologia.

Inoltre, gli eventi sono raggruppati in 10 percorsi, in base alle varie zone di Milano in cui sono organizzati: in particolar modo, tre sono le zone principali in cui si concentrano gli eventi – Brera Design District, Ventura Lambrate & Ventura Centrale e Tortona Design Week –  mentre 7 sono le altre zone strategiche: Selected by Architonic, Porta Venezia in Design, Zona Santambrogio Design District, Superstudio Più, Elita Design Week Festival, La Triennale di Milano e Swiss Design Map Milano.

Nello specifico:

  • Brera Design District (zona Brera): ospiterà ben 184 eventi e si configura come il più importante distretto di promozione del design in Italia e di rilievo a livello internazionale. Il Brera Design District 2017 propone un tema – Progettare è un gioco, giocare un progetto – il premio Lezioni di Design, una serie di incontri, progetti speciali e iniziative culturali, tra cui la notte bianca del Quartiere, venerdì 7 aprile.
  • Ventura Lambrate & Ventura Centrale (zona Lambrate & Centrale): 136 gli eventi che troverete in zona Lambrate & Centrale. Alcuni nomi di espositori? IKEA, Ecopixel, BeArt, l’Università Politecnica di Valencia, l’Accademia delle Arti, Architettura e Design di Praga, Scuola Italiana Design e molti altri.
  • Tortona Design Week (zona Tortona): 16 gli eventi ospitati in zona Tortona. Tortona Deisgn Week si configura come un progetto di comunicazione che promuove tutti gli eventi in questo quartiere di Milano, tra cui quest’anno emerge il Sarpi Bridge-Oriental design week.
  • Selected by Architonic (zona Milano): 80 gli eventi organizzati in tutta Milano e scelti da Architonic, lo strumento di ricerca più utilizzato a livello mondiale di prodotti di design e architettura di qualità.
  • Porta Venezia in Design (zona Porta Venezia): questo circuito fuori salone abbina la contemporaneità del Design e dell’arte all’eredità architettonica e decorativa dello stile Liberty per renderla maggiormente nota ai visitatori della Milano Design Week. Oltre ai percorsi novità design-arte e Liberty, si tiene anche il percorso food & wine, con locali e ristoranti selezionati per la manifestazione. 28 sono gli eventi organizzati in questa zona dal 4 al 9 aprile 2017.
  • Zona Santambrogio Design District (zona Santambrogio): per la sua quinta edizione al Fuorisalone, Santambrogio Design District promuove le esposizioni e gli eventi del quartiere tra Piazza Sant’ambrogio e il Parco Sempione, ospitando un Inhabits Design Village dedicato ai moduli abitativi, DOUTDESign – collettiva di giovani di designer under 35 – e EAT URBAN Street Food Festival. 8 gli eventi in totale.
  • Superstudio Più (zona Tortona): in zona Tortona si trova anche il Superstudio Più, uno spazio espositivo di 17 mila metri quadri che ospita il Superdesign Show, con progetti a tema, installazioni museali, padiglioni nazionali, mostre indipendenti e collettive, grandi e piccole aziende, start-up, giovani autori indipendenti.
  • Elita Design Week Festival (zona Milano): dodicesima edizione del Design Week Festival, format curato da Elita, che opera una costante ricerca nel panorama musicale contemporaneo per selezionare contenuti e modelli di intrattenimento culturale innovativi. Ospite al Fuorisalone 2017 anche Ali Shaheed Muhammud, fondatore di A Tribe Called Quest, band hip-hop statunitense che si è esibita anche ai Grammy Awards 2017.
  • La Triennale di Milano (zona Triennale Cadorna): la Triennale di Milano è un’istituzione culturale internazionale con oltre 90 anni di storia che realizza mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura, moda, cinema, comunicazione e società. 23 sono gli eventi organizzati.
  • Swiss Design Map Milano (zona Milano): durante il Fuorisalone 2017, si terranno anche 33 eventi dedicati al design svizzero, che vede la partecipazione di scuole di design, ditte e giovani designer svizzere.