La settimana della moda di Milano non dà spazio solamente ai grandi nomi del panorama fashion internazionale: parallelamente alla kermesse si svolgono numerosi eventi collaterali, come “A New Anthology, accessorize edition” mostra interamente dedicata al mondo degli accessori che si svolge del contesto artistico del celebre atelier ABC, in Corso Como 5.

Si tratta di un allestimento che coinvolge nove fra brand e designer emergenti dell’accessiorio, patrocinata dall’assessorato Moda e Spettacolo della Provincia di Milano e dall’assessore Silvia Garnero: in mostra e protagonista assoluto l’accessorio in tutte le sue declinazioni, dalla scarpa al gioiello, dalle borse a nuove creazioni innovative.

Le realtà in esposizione appartengono tutte a categorie diverse, ma rappresentano allo stesso modo esempi di maestria artigianale e stile creativo: troviamo così esempi che appartengono a linee di lusso, creazioni in pelle e pelletteria su misura, {#scarpe}, preziosi e gioielli; i selezionati per questa importante vetrina sono BuranaLab, Conspiracy, Garbage’En, Les Envers, Linda Laudisio, Lita Canova, Same, Scarpe in Stile e Soffio di Sofia.

L’atmosfera è arricchita inoltre dalla presenza di ben 13 opere di De Chirico, concesse in esclusiva per l’occasione dalla galleria Art Action; apre così all’arte il progetto Milano Shopping Night, che ha preso il via lo scorso anno e al quale partecipa anche questa mostra: un’occasione da non lasciarsi sfuggire per immergersi sia nel clima modaiolo del periodo, avvicinandosi a oggetti esclusivi e ricercati, sia in una dimensione artistica fuori dall’ordinario.

Fonte: VanityFair.it