Care lettrici di oneWoman, si è appena inaugurata l’attesissima settimana della moda milanese rivelandosi, come sempre, rispettosa (se non al di sopra!) delle aspettative.

Nonostante le aspre polemiche sulla concentrazione delle sfilate delle

grandi griffe nei quattro giorni centrali del calendario e le preoccupazioni per il blocco della circolazione stradale milanese del 28 febbraio, gli organizzatori dell’evento hanno saputo recuperare in tempi rapidissimi le redini della situazione e assicurare la buona riuscita della (a dir poco) complessa e articolata manifestazone.

La prima giornata dell’evento (quella di ieri) ha visto come protagonisti Elena Mirò, Angelo Marani e Simonetta Ravizza, nonché una scoppiettante e onnipresente Antonella Clerici…ma naturalmente l’amata Antonellona questa volta ha assunto il ben più comodo ruolo di spettatrice.

Nel corso di questa giornata particolare attenzione è stata dedicata anche ai giovani con la sfilata collettiva degli esordienti selezionati dal concorso New Upcoming Designers e Next Generation. Gli esordienti rispondono al nome di Bellechasse, Max Kibardin, Mirco Giovannini, Philipp Plein, PierreM Ancy, Spijkers en Spijkers, Daniele Alessandrini, Marco Corso, Francesco Di Giorgio, Francesca Liberatore, Susanna Cornet…auguriamo loro il successo tanto agognato.

Oggi, invece, è la volta di Malo, nel pomeriggio di Seduzioni Diamonds di Valeria Marini, della russa Lisa Romanyuk e del marchio BNG. Chiuderanno le collezioni per viaggiatrici di lusso Prima Classe Alviero Martini e quelle di Paola Frani.

Ma vediamo, aldilà del calendario, di raccontare in pillole anche le iniziative dei vari brand più omeno coinvolti nell’evento e gli eventi di contorno alla manifestazione, spesso più seguiti delle sfilate stesse.