La tanto attesa Fashion Week milanese è ormai imminente, e sembra che tutta la città stia partecipando alla manifestazione con grande entusiasmo. Tra il 23 febbraio e il 1 marzo il centro storico ospiterà modelle e stilisti che presenteranno le collezioni moda autunno/inverno 2011, in un susseguirsi di sfilate ed eventi.

Milano Moda Donna avrà il suo fulcro in Piazza Duomo, portando avanti un’originale iniziativa inaugurata lo scorso settembre.

Galleria di immagini: Milano Fashion Hub

Oltre ai vari edifici storici coinvolti, infatti, nel cuore meneghino è stata allestita una tensostruttura trasparente con circa mille posti a disposizione, dove presenzieranno circa dieci case della moda italiana e internazionale.

Alla base di questa scelta c’è l’idea che la moda non è più un concetto di nicchia, riservata a pochi eletti, come ribadisce lo stesso sindaco Letizia Moratti.

“L’amministrazione ha avviato con il mondo della moda un dialogo. Milano Loves Fashion è un’idea accolta con entusiasmo dagli operatori. Abbiamo aperto la moda alla città e la città alla moda spostando le sfilate in centro. È un’impostazione innovativa, la moda partecipata, la moda vissuta come un orgoglio di tutta la nostra città.”

Il centro direzionale sarà ancora una volta il palazzo Giurieconsulti in via dei Mercanti, Fashion Hub di tutta la kermesse e sede di eventi collaterali, come la mostra fotografica di Karl Lagerfeld dedicata alla storia delle pettinature dal secolo scorso a oggi. Pezzo forte della manifestazione sarà tuttavia il nuovo treno della linea metropolitana allestito con un’originale passerella, nella quale sfileranno i modelli di una griffe non ancora resa nota.