In occasione dell’edizione di Milano Moda Donna settembre 2016, che si tiene dal 21 al 26 settembre, saranno tante le persone che si troveranno (più o meno casualmente) nel capoluogo lombardo e potranno usufruire degli eventi collaterali e di tante cose diverse da fare.

Milano Moda Donna, infatti, non è solo sfilate, ma coinvolge tutta la città in un turbinio di appuntamenti tra musica, arte, cinema, permettendo anche a chi arriva solo per la settimana della moda di scoprire il fermento culturale di artisti e quartieri, e agli abitanti stessi di avere tante opportunità per divertirsi e vivere la loro città.

Vi diamo quindi qualche suggerimento sulle cose da fare in quei giorni (tra una sfilata e l’altra).

  • “Crafting The Future”. Il 21 settembre si inaugura, presso il Mudec – Museo della Culture di Milano, la mostra “Crafting The Future” curata da Franca Sozzani. Si tratta di una selezione di eccellenze artigiane e aziende che stanno investendo nello sviluppo di nuove tecnologie applicate alla moda con particolare attenzione alla sostenibilità. Fino al 13 ottobre.
  • Fashion Film Festival Milano. Terza edizione per il Fashion Film Festival Milano, con il suo concorso dedicato a cineasti e alle loro opere che raccontano il mondo della moda. Molti gli eventi collaterali tra cui la presentazione di “Body&Garment”, selezione speciale (curata dalla Cineteca Nazionale) di fashion film sperimentali realizzati in Italia tra gli anni’60 e ’70. Dal 24 al 26 settembre presso Anteo Spazio Cinema.
  • VisionAIR3. Chi ama il cinema e le arti visive potrebbe fare un salto anche a VisionAIR3, una due-giorni di cortometraggi, videoclip, video d’arte, estratti di documentari e film. Una festa per promuovere il talento dei registi italiani promossa dalla loro neonata associazione (che si chiama, per l’appunto, AIR3). Il 23 e 24 settembre presso Cascina Martesana.
  • DopoLavoro Besana. Se invece avete voglia di un po’ di musica dal vivo potete approfittare degli ultimi appuntamenti con DopoLavoro Besana e i suoi aperitivi con in sottofondo i live di artisti di spicco della scena indie italiana. Il 23 e il 30 settembre dalle ore 19 presso il Rotonda Bistro (all’interno della Rotonda della Besana, presso il Museo MUBA, in Via Enrico Besana 12).