Per Miley Cyrus è arrivato il momento di fare i conti con i suoi scandali dell’anno appena trascorso. Questa è la teoria di alcuni siti internazionali, che fanno notare come la sua assenza ai People’s Choice Awards tenutesi pochi giorni fa potrebbe essere dovuta proprio a un’inarrestabile perdita di popolarità.

Bong, foto di nudo, performance sensuali e disinibite: tutto ciò è stato forse troppo difficile da digerire per i fan di Miley, che non riconoscono più la loro candida star protagonista di Hannah Montata. E pensare che, nell’edizione 2010, la Cyrus ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui uno per il suo personaggio nella popolare serie Disney.

E invece, nel 2011 nessun premio e nessuna comparsa sul palco, tanto da far pensare che la carriera di Miley si possa essere arrestata. Ovviamente non sono tutti a pensarla così, infatti per molti lo stesso scandalo bong non ha fatto altro che alzare le quotazioni della star diciottenne.

Unico lato positivo delle recenti trasgressioni della Cyrus, potrebbe essere in effetti solo la recente decisione dei genitori di non divorziare più proprio per stare vicino a una figlia così problematica.