Dimentichiamoci della Miley Cyrus dolce e pudica che abbiamo visto in “Hannah Montana” e diamo il benvenuto alla nuova versione hot e sexy che la cantante ha sfoggiato nel suo ultimo video “Can’t be Tamed“.

La giovanissima e talentuosa star si mostra ora al suo pubblico con abiti piuttosto succinti, trucco pesante e particolari ed eccentrici vestiti fatti di piume. Ma non sono mancate sin da subito le critiche, né da parte della stampa né da parte dei suoi fan. Ad esempio, Demi Lovato, cara amica della Cyrus, ha scritto sul suo account personale di Twitter una frase che lascia un po’ perplessi:

Signore e signori, ecco la nuova Britney Spears.

Non si capisce se questo sia un complimento o una critica: in ogni caso, meglio così o com’era prima?

Se con “Can’t be Tamed” Miley voglia mostrare a tutti di esser diventata ormai una donna oppure se questa sia solo una mossa di marketing (ricorda niente Nelly Furtado?) non è ancora chiaro, tuttavia la cantante ha tenuto subito a sottolineare che la fama non l’ha cambiata ma che è la stessa identica ragazza vista sul set di “Hannah Montana”. E prova a difendersi:

È un video sexy, ma questa non è la premessa. È il modo di spiegare la canzone e vivere le parole. “Can’t Be Tamed” dice infatti che non voglio stare in una gabbia e fare quello che mi dicono gli altri. Penso che questo video mostri senza dubbio un cambiamento rispetto a ciò che la gente pensa di me, ma io non voglio essere solo un personaggio, voglio essere me stessa.

Di seguito il video di “Can’t be Tamed”, da guardare con curiosità. Vi piace la nuova Miley?