Miley Cyrus è stata coinvolta in un nuovo scandalo. L’attrice, infatti, sarebbe stata fotografata mentre beveva birra in un rinomato locale di Madrid, in Spagna. Negli Stati Uniti gli alcolici possono essere consumati solo dopo i 22 anni, mentre in Spagna solo se si è maggiorenni. E Miley Cyrus ha solo 17 anni.

Se la Cyrus con il suo gesto ha destato molte polemiche e critiche negli Stati Uniti, in Spagna ha fatto sorgere feroci denunce e accuse da parte dell’International Institute for Alcohol Awareness, un’associazione per i pericoli dell’alcool. Così il rappresentante dell’istituto, James E. Copple, ha dichiarato:

I giovani vedono Miley Cyrus come un modello da imitare e potrebbero fare le stesse cose che fa lei, con la conseguenza che potrebbero ubriacarsi e mettere a rischio la propria vita.

Nonostante il polverone polemico che si è innescato per una birra consumata in un bar a Madrid, il problema della somministrazione dell’alcool ai minorenni in Europa è un problema grave. Infatti, molti governi europei stanno cercando di vietare non solo la vendita ma anche il consumo degli alcolici a coloro che non hanno ancora compiuto 18 anni. Nella realtà, molti giovani abusano di alcool, anche senza il cattivo esempio di Miley Cyrus.