Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte stanno finalmente tornando sugli schermi con l’atteso “Sex and the City 2″, sequel di quel film uscito circa due anni fa che ha letteralmente sbancato i botteghini di tutto il mondo.

Come è già stato reso noto qualche tempo fa, ad affiancare le quattro amatissime ragazze con una piccola parte nel film sarà Miley Cyrus, l’attrice idolo delle teenager che gode attualmente di molta popolarità.

Sarà una bella prova, questa, per Miley e c’è grande attesa tra tutti i suoi fan per la sua performance. Pare che però le cose non siano andate a meraviglia sul set, per via di alcuni presunti disguidi avuti con la bellissima Kim Cattrall (che interpreta Samantha Jones nella serie).

Pare infatti che la bionda e provocante attrice fosse gelosa del successo che ha la giovane star di Hannah Montana e delle attenzioni che il regista di “Sex and the City 2″ le avrebbe riservato.

“Miley Cyrus è stata davvero deliziosa, ma voglio dire, ha girato per appena due ore, mica come noi che siamo rimaste lì tutta la notte e che lavoriamo una media di 19 ore al giorno. Posso essere un po’ invidiosa?”

Invidia reale o, a vostro parere, dichiarazioni decisamente ironiche?

In ogni caso, il successo della giovanissima Miley è destinato a continuare per molto tempo: dopo aver abbandonato il ruolo di “Hannah Montana”, per l’attrice è giunto il momento di dedicarsi al cinema vero, con “The Last Song” oltre a “Sex and the City 2″.