Viso angelico, voce aggraziata, appena diciassettenne: questa è Miley Cyrus, la “Hannah Montana” della rinomata serie TV divenuta, nel giro di pochi anni, idolo per milioni di bambini e teenager.

Nonostante l’apparenza infantile e innocente, l’attrice ha dimostrato negli ultimi mesi di esser cresciuta. Ultimamente, infatti, la giovane star è stata presa d’assalto dai giornali scandalistici e dai paparazzi per le sue incursioni notturne al Voyeur Night Club, un locale per soli adulti, e per il suo abbigliamento aggressivo e a volte anche fuori luogo per la sua età.

Il pubblico americano è rimasto scioccato dalla trasformazione di Miley Cyrus da “brava ragazza” a “ragazza poco raccomandabile”, e anche i suoi genitori si sono mostrati molto preoccupati per la direzione che la figlia sta intraprendendo. Si sentono sconcertati, come viene riportato su Hollywood Life:

La mamma di Miley, Tish, è rimasta sconvolta quando inizialmente la gente le diceva che sua figlia stava diventando una selvaggia, ma ora è lei stessa a rendersene conto. Noi siamo tutti sconcertati, ha 17 anni, ma è lei che porta i soldi in famiglia e nessuno osa dire di no a Miley!

La fama prima, i soldi poi: nessuno potrà fermare l’ascesa, ormai incontrollata, della giovane Miley. Come molte giovani star prima di lei, basti pensare a Drew Barrymore, e altre più recenti come Lindsay Lohan, il successo può diventare un problema. Infatti, quando ci si trova sotto i riflettori della fama senza aver la maturità per capirla e gestirla, ci si può ferire seriamente.

Miley Cyrus starebbe iniziando ad accelerare troppo i tempi:

È una ragazza dolce, ma tra lo stile di vita frenetico e la sua nuova immagine, tutti pensano che sia solo una questione di tempo prima che si metta in qualche guaio. Nessuno vuole che lei sia la prossima Lindsay Lohan, ma le probabilità che lo diventi sono tante.

Sarà lo stesso per Miley Cyrus? Basterà aspettare per scoprire se farà la stessa fine di Lindsay Lohan, che iniziando a frequentare party non adatti alla sua giovane età, si è ritrovata in carcere prima per guida in stato di ebbrezza e poi per uso di droghe.