Continuano a imperversare sul Web le polemiche a causa della nuova immagine sexy diffusa su Miley Cyrus, che da innocente idolo delle teenager nelle vesti di “Hannah Montana” si è mostrata in pubblico non solo con body sgambatissimi, pose e approcci sempre più audaci, ma è stata anche immortalata senza intimo.

In questi giorni, infatti, il famoso Perez Hilton ha pubblicato una foto con Miley senza gli slip. Per la foto in questione, il blogger rischia guai davvero seri, visto che Miley Cyrus è ancora minorenne.

In una recente intervista, la giovane attrice si è mostrata piuttosto irritata per le accuse che le sono state rivolte, più nello specifico a causa del nuovo approccio che ha con i media e con il proprio pubblico.

La giovane star si è difesa con queste parole:

Non ho intenzione di trasformarmi in una sgualdrina. Non voglio mica essere come una che va in un club e tenta di rimorchiare più ragazzi possibile. Quello che sto cercando di fare è semplicemente di affermare un punto d’unione tra il mio album e il mio look, la maniera in cui mi presento deve essere rappresentativa della mia musica. Mi sento a mio agio con il mio corpo. Lavoro duro per essere in forma e so che posso mettere qualunque cosa mi faccia sentire bene. Quando hai 11 anni nessuno ti definirebbe sexy, ma crescendo è un aspetto della tua personalità che emerge e con il quale devi confrontarti.

In ogni caso, il famoso blogger ha fatto un passo indietro sullo scoop e ha cercato di chiarire la situazione con delle parole piuttosto significative:

“Pensate che sia così stupido da pubblicare una foto di Miley che non indossa la biancheria? No. Di certo mi piace essere controverso, ma non voglio andare in galera.”

Perez Hilton ha inoltre tenuto a precisare di aver pubblicato quella foto per mostrare una Miley molto poco femminile in riferimento al modo in cui la ragazza è scesa dalla macchina. Non era dunque sua intenzione mostrare la Cyrus senza intimo.

Che ne pensate di questa vicenda? Sostenete Miley in qualunque modo lei decida di essere oppure la preferivate prima, in versione dolce e innocente ai tempi di “Hannah Montana”?