Miley Cyrus non si è ancora ripresa dopo lo scandalo che l’ha coinvolta qualche giorno fa, e già si parla di lei per un’altra faccenda che ha tanto l’aria di essere l’ennesima bufala riguardo la bella ex Hannah Montana. Si dice, infatti, che forse accetterà di prendere parte a un torneo di “Beer pong“.

A lanciare la notizia è sempre il famigerato Zack Taylor, secondo il quale il sito “Room 110” ha offerto a Miley circa 140.000 dollari per giocare qualche partita di beer pong. Si tratta di un gioco molto diffuso nei college statunitensi, e pare che i rappresentanti del sito stiano tentando in tutti i modi di coinvolgere la star.

Un certo Derek Paolo, infatti, avrebbe affermato il suo desiderio di fare affari con la Cyrus, alla quale vorrebbe anche proporre di parlare agli studenti canadesi riguardo la sua vita e le sue vicende personali. Sembra tuttavia alquanto improbabile che la diciottenne Miley voglia prestare la sua immagine per un simile scopo, tanto più che ora è impegnata a dare la caccia a chi ha diffuso alcune foto false spacciandole per suoi scatti di nudo.

Gli avvocati dell’interprete di “Can’t be tamed”, infatti, si sono già messi all’opera per denunciare chi di dovere, restituendo alla star la sua immagine di brava e pudica ragazza, per quanto questo sia possibile.