Ancora bufera su Miley Cyrus, presa di mira da psicologi che indagano sulla sua svolta in chiave sexy, confermata recentemente sul red carpet degli MTV EMA di Madrid, dove la bella star ha mostrato un accenno di seno sotto un abito un po’ troppo provocante per i suoi diciassette anni.

Stando a quanto affermano alcuni professionisti di psicoterapia, Miley desidera solo attirare l’attenzione dei genitori, e ha definitivamente deciso di mostrarsi sempre più hot proprio quando ha appreso la notizia del loro divorzio. A sostenerlo è Gilda Carle, intervistata su HollywoodLife.

Miley sa che cosa è appropriato e inappropriato. L’esposizione stessa è un atto di sfida. Ha agito come una cattiva ragazza, in modo sessualizzato, perché vuole costringere i suoi genitori a tornare indietro e comportarsi come tali, spingendoli a fermarla.

Che la Cyrus stia cercando inconsciamente di forzare i genitori a riunirsi?

Questo è ciò che pensano gli esperti, che giustificano così anche alcune scelte di look azzardate della cantante, che circa un mese fa ha appositamente dimenticato di indossare il reggiseno offrendo uno spettacolo un po’ troppo osé.

C’è anche chi sostiene che la protagonista di “The Big Bang” incolpi se stessa per i problemi tra Tish e Billy Ray, tanto da affermare che darebbe indietro ogni singolo dollaro guadagnato, pur di rivederli insieme.

Nonostante le apparenze, la vita non è affatto facile per questa giovane celebrità, che deve comunque fare i conti con i problemi che molti adolescenti sono costretti ad affrontare.