Tra le varie trasgressioni di Miley Cyrus, mancava solo lo scandalo sessuale. Fortunatamente, però, la bella cantante di “Who owns my heart” può tirare un sospiro di sollievo. Pare che le foto diffuse ieri, che inquadrano parti decisamente intime, provengano non dalla Cyrus bensì da una sua sosia.

A rivelarlo, oltre ai fan attenti, è HollywoodLife. A scagionare l’ex Hannah Montana è un tattoo posto sotto il seno sinistro, non presente nelle foto hot diffuse pochissime ore fa. L’assenza del tatuaggio implica che la protagonista degli scatti porno non sia la trasgressiva Miley, bensì una ragazza che le somiglia molto.

Molti sospetti aveva destato lo scatto già ieri perché, stranamente, dall’immagine non era possibile riconoscere il volto del soggetto. Con tutta probabilità, perciò, si è trattato di un falso scoop diffuso inizialmente, e forse consapevolmente, dal sito ZackTaylor.

Il mistero, comunque, è ancora lontano dall’essere risolto. Pare, infatti, che spesso le fotografie fatte con iPhone 4 vengano ribaltate, così da sembrare all’utente un’immagine speculare anziché ripresa da una telecamera. Se così fosse, il tattoo sarebbe nascosto dalla camicia data l’inversione di destra e sinistra e, di conseguenza, non vi sarebbero elementi sufficienti per escludere Miley dallo scandalo.

Noi della redazione, tuttavia, abbiamo voluto fare una prova. iPhone 4 e iPod Touch di quarta generazione mostrano un’immagine speculare solamente durante l’utilizzo della fotocamera frontale, mentre quella posteriore non presenta alcuna modifica. La ragazza dello scatto utilizza proprio l’obiettivo posteriore per riprendersi e, per questo, possiamo ragionevolmente escludere si tratti della Cyrus.