Che il successo e la celebrità di “Hanna Montana” avessero costretto l’adolescente Miley Cyrus a crescere in fretta si sapeva già.

Quello che, forse, non si sapeva è che il suo lato più hot e seducente non ha visto la luce negli ultimi tempi, magari con il suo ultimo video “Can’t be Tamed”, bensì diversi mesi fa.

La scorsa estate, in Georgia, la talentuosa Miley, allora solo sedicenne, è stata ripresa in un video tutt’altro che innocente. Le immagini, infatti, la ritraggono intenta a divertirsi più che mai alla festa per la conclusione del film “The last song”, prodotto da Adam Shankman.

Sembra che Miley stesse improvvisando una sensuale lapdance proprio per il produttore 44enne e apertamente omosessuale.

Stando alle dichiarazioni sulla vicenda sembra, inoltre, che le persone che hanno girato il video amatoriale si siano sentite offese e imbarazzate dalla danza pazza di una scatenata e disinibita Miley Cyrus.

Alla festa, infatti, erano presenti anche alcuni bambini, figli di coloro che avevano collaborato al film, che sono stati portati via dai genitori per via della performance eccessivamente spinta tra Miley e Adam.

Per toglierci ogni dubbio, non ci resta che guardare il video con i nostri occhi: il sito di gossip americano TMZ lo ha pubblicato in esclusiva sul suo sito.