Miley Cyrus si sente colpevole per l’annunciato divorzio dei suoi genitori. Secondo la giovane attrice, infatti, i suoi genitori starebbero divorziando a causa del suo successo. In una recente intervista, così è stato spiegato:

Entrambi i genitori hanno lavorato duramente per far diventare Miley una superstar, e ora che hanno raggiunto il loro obiettivo, non hanno più niente da fare e non c’è più niente che li tenga insieme. Hanno passato così tanto tempo a occuparsi e preoccuparsi per la figlia e per la sua carriera che si sono dimenticati di passare del tempo insieme, come una vera coppia.

Da queste affermazioni si deduce una triste verità: i genitori della Cyrus si sarebbero così tanto concentrati e annullati per la figlia da rinunciare alla propria vita di coppia. Miley Cyrus dunque pensa di essere la causa del divorzio dei suoi genitori.

In realtà la reazione della giovane attrice è naturale ma infantile. Infatti, se i suoi genitori hanno commesso degli errori, rinunciando alla loro vita per concorrere alla carriera della figlia, non può essere colpa sua, ma solo ed esclusivamente loro e delle loro frustrazioni.

Miley Cyrus ha espresso come unico desiderio per il suo compleanno di vedere i suoi genitori insieme, ancora una volta, in armonia. Secondo il magazine che ha riportato la notizia:

Una persona come Miley Cyrus che ha tutto nella vita, sicuramente rinuncerebbe anche alla sua carriera per vedere riuniti i genitori.

Probabilmente è proprio vero il detto che i soldi non fanno la felicità.