Miley Cyrus soffre di disturbo bipolare? Ad affermarlo è lei stessa, ma tranquilli: sta solo parlando della varietà con cui sceglie i ruoli cinematografici da interpretare.

Che Miley Cyrus vivesse un conflitto di personalità ne avevamo d’altra parte già avuto il sospetto fin dai tempi di “Hannah Montana“, quando si trasformava con disinvoltura da ragazza normale a popstar adorata dai teenager. L’attrice ha infatti dichiarato:

Sono una sorta di bipolare nelle mie scelte recitative perché voglio fare un po’ di tutto.

Miley Cyrus sta vivendo attualmente un periodo molto travagliato, tra la separazione dei suoi genitori sposati da ben 17 anni e la vociferata, ma non ancora ufficiale, rottura con il suo boyfriend storico Liam Hemsworth. E allora sembra voglia concentrarsi ancora di più sulla carriera, che tra musica e cinema sta procedendo a gonfie vele.

Per il futuro allora aspettiamoci una Miley a tutto campo, tra fantasy (l’annunciato “Wings“), thriller (“Wake“) commedie e persino action:

Un giorno ho detto a mia mamma che voglio fare un film d’azione e poi voglio fare una commedia e poi tutti i diversi generi di pellicole. Mi annoio facilmente, quindi spero di avere la possibilità di fare un po’ di tutto.