Miley Cyrus al solito non ha problemi a dire senza mezzi termini quello che pensa, nemmeno quando si tratta di fare commenti negativi su amici e colleghi. Come ha fatto quando ha dichiarato che non apprezza la scalata al successo di Justin Bieber e Rebecca Black.

Sulle due giovanissime star c’è stata un’acclamazione globale a partire da Youtube, i loro video sono stati visti da milioni di persone nell’arco di pochissimo tempo e così Justin è saltato in uno showbusiness milionario, e lo stesso potrebbe accadere a Rebecca Black. Cosa pensa Miley di tutto questo? Niente di buono:

Galleria di immagini: Miley Cyrus riunione familiare

"Dovrebbe essere più difficile essere un'artista. Non dovrebbe essere possibile semplicemente mettere una canzone su Youtube e poi andare in tour."

Che il suo punto di vista sia o meno condivisibile, lascia un po' interdetti il fatto che venga da una ragazza partita come attrice Disney e lanciata come cantante pop più per i tanti scandali, tra droga, faccende familiari e mise provocanti, che per le sue doti canore, di cui comunque va fiera:

"Io non canto in playback. Preferisco che qualcuno mi dica che canto da schifo piuttosto che farmi vedere in playback."

Chissà se Justin replicherà al simpatico commento.