Punita per troppo twerk – la moda diffusa negli Stati Uniti che fa ballare scuotendo il sedere – la cantante Miley Cyrus, nota ai più giovani per il suo ruolo nella serie TV Disney “Hanna Montana”, è stata eliminata dalla cover di dicembre 2013 del celeberrimo fashion magazine Vogue U.S.A. dalla Direttrice Anna Wintour.

Dopo le numerose polemiche sulla sua esibizione ai VMA 2013, ecco la batosta finale: la regina della moda si è risentita per l’esuberante performance della Cyrus e, cestinate le foto già realizzate, ha cancellato la copertina di Vogue U.S.A. per dicembre 2013 che avrebbe immortalato proprio Miley, sulla cresta dell’onda in questo periodo anche per il suo look particolare.

Voi che dite: eccessivo bigottismo da parte della Wintour o più semplicemente ricercatezza di eleganza e amor proprio in una società come quella statunitense caratterizzata da grandi discrepanze?

Se Miley Cyrus aveva risposto alle critiche fatte alla sua esibizione mostrando ancora di più il sedere sul suo profilo Twitter, come reagirà alla porta chiusa in faccia dalla Wintour?

Si aprono le scommesse, a suon di shake your booty ovviamente!

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Photo via Twitter