Il suo lavoro è al primo posto, questo è chiaro ormai a tutti, ma sembra proprio che Miley Cyrus non abbia le idee ancora chiare su quale genere cinematografico sia più adatto alle sue corde.

La bella star di “Hannah Montana” afferma di sentirsi letteralmente indecisa riguardo il suo lavoro di attrice. Certo è perfettamente normale per una ragazza di diciassette anni non avere le idee chiare, tanto da voler provare tutti i ruoli possibili prima di scegliere un genere preferito.

Sono un po’ bipolare nelle mie scelte di recitazione, perché voglio fare un po’ di tutto. Un giorno dico alla mia mamma, sai, io voglio fare un film d’azione e poi voglio fare la commedia e poi altri ruoli diversi. Mi annoio, così spero di avere la possibilità di fare un po’ di tutto.

Quello che è certo, è che la Cyrus non intende assolutamente mettere da parte la carriera per l’amore, neanche adesso che i suoi genitori sono prossimi al divorzio e che lei sembra aver trovato la stabilità accanto a Liam Hemsworth.

Non sono fidanzata, non mi sposerò presto. Non ho bisogno di fare nulla di ciò, ma solo sedermi e rilassarmi e godermi la vita, e fare buona musica. E questa è la cosa più importante.

Intanto pare che il padre della star, Billy Ray Cyrus, abbia deciso di chiedere la custodia congiunta del tre figli minori, che oltre Miley sono Noah e Braison, di dieci e sedici anni. La separazione tra Billy e Tish Cyrus sta facendo soffrire molto la giovane cantante, anche perché si dice che la causa delle loro incomprensioni derivi proprio dalla difficoltà di gestire una figlia minorenne che in poco tempo è diventata una celebrità di fama mondiale.