Miley Cyrus si lamenta della propria vita da star in un video su YouTube. Come se la finzione televisiva fosse diventata realtà: sul piccolo schermo Miley Cyrus è Hannah Montana, una teenager con una doppia vita, di giorno studentessa e amica fidata, di sera star della musica mondiale. Ma per essere entrambe le cose, Hannah deve nascondere il suo mestiere musicale, di cui sono a conoscenza solo il padre, il fratello e la sua migliore amica, affinché lei non viva assediata dai paparazzi.

E proprio di paparazzi si parla in questo video:

Mi sento frustrata a causa dei paparazzi. Ogni giorno vedo mie foto ovunque, con un’espressione spesso sconvolta: voglio che la gente sappia che è così perché sono inseguita dappertutto, e non lo trovo giusto. So che c’è gente che desidererebbe tantissimo tutte queste attenzioni: io non sono fra quelli però. Ho solo voglia di passeggiare, o godermi la città in cui sono. I paparazzi realmente mi fanno sentire frustrata, depressa: ovunque vado sono inseguita da questi uomini, che io non conosco, e davvero mi terrorizza. Non solo: girano molte voci false su di me. Non è vero che sto pensando al matrimonio, o che vivo da sola: ho 17 anni, sono piccola per sposarmi e lavoro così tanto che non ne avrei il tempo.

In questo modo Miley Cyrus smentisce le voci che la darebbero presto sposa con il suo ragazzo Liam Hemsworth, che ha conosciuto un anno fa sul set di “The last song”. A volte, sono state attribuite alla Cyrus affermazioni, secondo cui lei si sentirebbe più adulta di quanto sia in realtà. A ben guardare questo video, però, le voci potrebbero essere nate dopo che l’attrice e cantante ha iniziato a comportarsi da adulta sul set: nel video di “Can’t be tamed“, per esempio, appare sexy e spregiudicata come una novella Madonna o Britney Spears, dando adito a polemiche.

Ma forse, per la piccola Miley, la realtà e il set sono due cose molto differenti, e come una ragazzina travolta dagli eventi si lamenta di non poter fare tutte quelle attività che sono la norma per i suoi coetanei.