Milly Carlucci spegne oggi 60 candeline. Nata a Sulmona, nella provincia di L’Aquila, la conduttrice e attrice comincia la sua carriera nel mondo dello spettacolo negli anni ‘70 presso l’emittente televisiva GBR come presentatrice per poi sbarcare in RAI nel 1976 al fianco di Renzo Arbore nella trasmissione L’altra domenica, che pochi mesi dopo si trasformò in “Domenica in” condotto dalla Carlucci sino al 1978.

Gli impegni lavorativi aumentano e la Carlucci diventa così conduttrice di “Giochi senza frontiere” su Rai 2, il varietà Crazy Bus, il quiz “Il sistemone” per affiancare poi Gianni Minà nella trasmissione televisiva “Blitz” nel 1982. Negli anni ’80 Milly lascia temporaneamente la RAI per entrare in Fininvest, per apparire nel varietà “Risatissima”, dove viene affiancata da Lino Banfi, Ric e Gian e tanti altri, per poi passare alla conduzione di Miss Italia e lo spettacolo musicale “Azzurro” al fianco di Vittorio Stivaletti.

Negli anni ’90 – fino ad oggi – Milly si afferma come uno dei volti più noti della televisione italiana grazie al grande successo in ben sei edizioni di “Scommettiamo che…?” al fianco di Fabrizio Frizzi, per passare poi alla conduzione del Festival di Sanremo con Pippo Baudo, 3 edizioni dello Zecchino d’Oro, del “Pavarotti & Friends”, ma anche del David di Donatello, del Premio Regia Televisiva e del Premio Ischia. Tornerà a Canale 5 sul palco dei Telegatti per le edizioni del 1993, 1997 e 1999 e dal 2001 al 2009 conduce il Telethon in RAI.

Durante la sua carriera Milly ha lasciato anche spazio alla musica e al cinema: data la sua bella voce ha inciso alcuni 45 giri e interpreta alcuni classici del panorama musicale, per quanto riguarda invece il cinema debutta al cinema nel 1980 in “Castellano e Pipolo” al fianco di Adriano celentano, per poi passare a “Pappa e ciccia” – nel 1983 –  con Lino Banfi e Paolo Villaggio. Tra le altre pellicole anche “Domani mi sposo” (1984) di Francesco, “Pap’occhio” di Renzo Arbore e “Grazie” di Giorgio Capitani.

Un compleanno che a quanto pare passerà immersa negli impegni lavorativi dato che qualche giorno dopo partirà con la conduzione della decima edizione di “Ballando con le stelle”.