L’inarrestabile Milly Carlucci, reduce da un vincente “Ballando con le stelle”, programma già il suo futuro su Rai Uno. Stavolta si chiamerà “Mi piace se ti muovi“, fratello diretto della trasmissione che ha visto trionfare la coppia composta da Veronica Olivier e Raimondo Todaro.

Sarà uno show tutto ballerino, ma nessun vip in pista, solo gente comune. Questa, in breve, la principale differenza rispetto all’esperienza di “Ballando con le stelle”. Il progetto televisivo è ancora in fase di sviluppo e si vocifera che andrà in onda nel mese di settembre.

Girava inizialmente voce che la TV di stato stesse pensando a realizzare “Cantando con le stelle“, ma forse gli addetti ai lavori si sono fortunatamente resi conto dell’eccessiva presenza di trasmissioni canore sul piccolo schermo. Basti pensare all’annunciato ritorno di “Canzonissima” con Gianni Morandi.

Ancora si sa pochissimo in merito a questa nuova avventura di “Mi piace se ti muovi”, titolo che richiama una famosa canzoncina del cartone animato “Madagascar”. A primo impatto e a prima intuizione, può sembrare come un vero e proprio clone di “Ballando”, ma la Rai vuole ritentare il successo in chiave leggermente diversa, per far fronte alla concorrenza delle reti Mediaset.

L’autunno, infatti, è la stagione del sabato sera in compagnia di “C’è posta per te”: chissà se la Carlucci se la sentirà di battagliare con una grande del piccolo schermo come Maria De Filippi. Quest’anno con “Ballando con le stelle” è riuscita in pieno a sconfiggere Gerry Scotti, ottenendo sempre maggiori risultati in termini di ascolti.