La mimosa è il simbolo floreale della Festa della Donna il cui nome scientifico è Acacia Dealbata e rappresenta il classico omaggio che le donne ricevono l’8 marzo.

In realtà la mimosa non è stata sempre simbolo di questa festa: se le prime celebrazioni risalgono al 1911, la comparsa della mimosa si ritrova parecchi anni dopo, nel 1946.

L’idea di associare la mimosa come fiore ufficiale della Festa della Donna è italiana: l’iniziativa nacque dall’UDI (Unione Donne in Italia) che al suo interno contava esponenti del PSI, PCI, Democrazia del Lavoro, Partito d’Azione e Sinistra cristiana.

L’8 Marzo 1946 venne festeggiata per la prima volta in tutta Italia la Giornata Internazionale e, per la prima volta, fu utilizzata la mimosa come simbolo di questa ricorrenza.

La scelta ricadde proprio su questo fiore in quanto, oltre ad essere una pianta che fiorisce proprio agli inizi di marzo, è anche un omaggio di poco costo e per questo adatto a tutti i ceti sociali.

photo credit: . SantiMB . via photopin cc