In Italia “Mine Vaganti”, il nuovo film di Ferzan Ozpetek, deve ancora essere distribuito, ma ciò non gli impedisce di essere già un successo. Acclamata al festival di Berlino, dove è stato venduto in ben quindici Paesi (un numero davvero alto per una pellicola italiana), la pellicola è stata scelta per far parte di una delle più prestigiose competizioni cinematografiche.

È infatti l’unico film italiano a partecipare, nella sezione principale, al Tribeca Film Festival, la prestigiosa manifestazione fondata a New York da Robert De Niro e dalla produttrice Jane Rosenthal all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle. In questa nona edizione “Mine Vaganti” sarà in lizza per i premi al miglior film, migliore attore e migliore attrice.

Intanto il film, prodotto da Fandango in collaborazione con Rai Cinema e il sostegno dell’Apulia Film Commission, uscirà in Italia il 12 marzo.