La bambola più amata e celebre del mondo si allontana sempre più dagli innocenti giochi delle bambine e dalle loro fantasiose storie. Dopo il provocatorio calendario delle Barbie lesbiche creato da due artisti argentini, ecco arrivare puntale come ormai da cinque anni il concorso di bellezza per le Barbie.

Si chiama Miss Barbie Venezuela e vede “sfilare” tante preziose Barbie accompagnate dai rispettivi proprietari. Non si tratta, ovviamente, di bambine o ragazzine, bensì di fashion designer professionisti che, attraverso la propria Barbie, esprimono il proprio genio creativo.

Acconciature, abiti e trucco diventano oggetto dell’attenzione spasmodica di questi artisti che lavorano sul look delle loro prescelte con dedizione e cura per i dettagli.

Così, le Barbie vengono sottoposte al giudizio di un’apposita commissione a Caracas che sceglie la più bella fra tutte. Quest’anno Jose Luis Rebete e la sua Barbie hanno vinto il titolo di Miss Barbie Venezuela e si preparano, così, a rappresentare il Paese sudamericano al concorso di bellezza Miss Universo Barbie.

Nulla da invidiare, dunque, ai concorsi delle modelle vere perché le Barbie sono sinonimo di armonia e perfezione, non temono confronti.

Ci sono buone probabilità che Rebete vinca il titolo mondiale grazie alla sua Barbie, se si considera che gli ultimi due titoli di Miss Universo sono stati vinti da due bellissime ragazze venezuelane, Stefania Fernandez (2008) e Dayana Mendoza (2009).

Ecco, qui di seguito, alcune immagini delle “Miss” che hanno partecipato al concorso e dei loro affezionati proprietari.