Torna Miss Italia e con lei le polemiche: è di questi giorni la foto che vede la prima fasciata nazionale “Miss Italia Curvy” che arriverà alle prefinali nazionali di Jesolo che si svolgeranno a fine mese. Sotto i vari articoli numerosi commenti: le donne non si sentono rappresentate, troppo magra.

Ambra ha 19 anni, di origine pesarese, indossa una taglia 44: la taglia che la moda definisce “curvy”. Patrizia Mirigliani ha dichiarato: “Mai come in questi mesi si è parlato tanto di bellezza e di ‘grande bellezza’ generando dibattiti, riflessioni, e qualche perplessità. Scusate ma noi parliamo di bellezza da 75 anni e probabilmente con cognizione di causa, con l’avallo di migliaia di ragazze che continuano ad affollare le piazze per le tante selezioni regionali anche negli scenari più suggestivi, come la Cattedrale di Noto”.

Galleria di immagini: Miss Italia 2014: la curvy Ambra Macchini

Da anni la ferma volontà di Patrizia Mirigliani nel voler lanciare messaggi importanti: dalla lotta contro i tumori, al grido “No alla violenza sulle donne”, all’apertura alle taglie morbide per dare messaggi positivi contro l’ossessione all’eccessiva magrezza.

Quest’anno sarò nella giuria tecnica e mi auguro di poter trovare davanti a me donne con fisicità diversa, taglie diverse, colori diversi. Le donne devono sentirsi rappresentate mediaticamente anche attraverso un concorso di bellezza. E Miss Italia, può essere il palcoscenico giusto.

(Foto del profilo ufficiale Facebook di Ambra Macchini)