Tatuaggi bacchettati? La nuova Miss Italia, Francesca Testasecca, incoronata ieri sera da niente meno che Sofia Loren, la madrina della bellezza e dell’eleganza italiana, ha abbattuto quello che da sempre è stato un tabù o quanto meno un simbolo di trasgressione.

La più bella d’Italia infatti ha la pelle tatuata, e ha ben tre disegni indelebili, tra l’altro molto visibili: un fiore con il nome del fratello sul fianco destro, l’iniziale della sua madrina sulla schiena, una farfalla con le foglie sulla caviglia sul collo del piede destro, fatto insieme alla sua migliore amica.

Ma nel programma da sempre basato su canoni precisi e rigorosi, e andato in onda sulla altrettanto rigida televisione di Stato, questo tabù sembra essere stato superato, e forse proprio grazie ai tatuaggi, la bella diciannovenne umbra ha ottenuto corona e scettro della bellezza.

In merito alla sua vittoria e di conseguenza alla questione tatuaggi, sono state queste le sue parole:

Ero molto preoccupata che magari potessero compromettere un’ipotetica vittoria. Così non è stato e sono molto, molto contenta, perché non ci sono stati pregiudizi

Tra l’altro, forse proprio per questa sua preoccupazione, da quel che ha dichiarato la sua tatuatrice, sembra che la Testasecca poco prima della finale del concorso si sia fatta modificare sia il tatuaggio sul fianco, che prima di essere un’orchidea era un geko, di cui l’unica cosa rimasta intatta è il nome del fratello, sia quello sulla schiena, a cui ha fatto aggiungere brillantini e volo di farfalle, per ribadire la sua indole dolce e sognatrice, e per esaltare la sua femminilità.