L’edizione 2009 di Miss Italia verrà sicuramente ricordata per le polemiche che ne hanno accompagnato lo svolgimento. Dopo le accese discussioni di venerdì in merito allo sforamento del programma, la puntata di sabato ha regalato una scena cult alla redazione di Blob: Milly Carlucci incorona la miss sbagliata.

Al momento di decretare la vincitrice del titolo di Miss Moda 2009, la presentatrice ha commesso un grossolano errore nella lettura dei risultati del televoto, assegnando così il titolo alla concorrente sbagliata. Mirella Sessa, vittima dello sbaglio, ha dovuto immediatamente cedere la fascia alla compagna Federica Sperlinga, reale vincitrice dell’ambito titolo. La delusione della Sessa, tuttavia, è stata ricompensata nella puntata di ieri sera: per lei il titolo di Miss Deborah.

Nonostante Milly Carlucci abbia tempestivamente provveduto a dissolvere ogni dubbio in merito alla reale vincitrice di Miss Moda 2009, è legittimo chiedersi se tali gravi errori siano ammissibili in un concorso ambito e importante quale Miss Italia.

Durante la scorsa puntata, invece, vi è stato unanime assenso di giuria e pubblico per l’elezione di Miss Cinema 2009. La romana Claudia Loy si aggiudica il premio, vincendo così l’accesso al Centro sperimentale di Roma e la possibilità di lavorare come testimonial per l’estero.