Un sodalizio storico si è spezzato. Non stiamo parlando del divorzio tra una coppia di celebrità, bensì di Miss Italia che lascia Salsomaggiore. La fase finale del concorso di bellezza nazionale più celebre infatti trasloca e, nell’edizione 2011, non si terrà più nella tranquilla cittadina termale in provincia di Parma.

Attraverso un comunicato congiunto la Miren, organizzatrice della manifestazione di bellezza per conto della “patron” Patrizia Mirigliani, e la società d’area comunale dichiarano infatti di aver:

Galleria di immagini: Francesca Testasecca

“Concordato di sospendere la storica collaborazione tra Salsomaggiore e Miss Italia e di risolvere consensualmente la convenzione.”

Si interrompe così la collaborazione tradizionale tra la cittadina e il concorso. La kermesse non si sposterà però a Jesolo, come precedentemente ipotizzato. A fornire qualche spiegazione in più è il sindaco Francesco Calzavara:

“La trattativa tra noi e gli organizzatori dell’evento è stata sospesa un mese fa, quando la Regione Veneto ci ha detto che non vi erano disponibilità finanziarie per sostenerlo, dopo quattro edizioni. […] Questo vale anche per l’evento di Miss Italia. Il Veneto ha in questo momento altre necessità di spesa.”

La convenzione prevedeva lo svolgimento del concorso a Salsomaggiore ancora per il 2011 e il 2012, ma l’accordo ora è saltato e quindi la fase finale di Miss Italia è ora costretta a cercare una nuova sistemazione. Dopo la vittoria di Francesca Testasecca la passata edizione, dove si terrà l’incoronazione quest’anno?