Dopo le polemiche degli scorsi giorni che l’hanno riguardata, con le insinuazioni del sito Dagospia che fosse la “trans” presente in concorso, Alessia Mancini non è riuscita a superare il primo turno di Miss Italia 2010.

La ragazza, arrivata a Salsomaggiore con la fascia di Miss Lazio, è scoppiata a piangere in seguito all’eliminazione, avvenuta nella puntata di ieri sera che ha visto anche l’esibizione della popstar australiana Kylie Minogue, con il suo ultimo successo.

La 24enne Alessia Mancini, sfortunata protagonista di quest’edizione dello show condotto da Milly Carlucci con l’aiuto di Emanuele Filiberto, si è così sfogata davanti alle telecamere di Rai Uno

Giornalisti che dicono cattiverie pur di fare soldi e senza guardare cosa può scatenare in una persona dire queste cose. Rispetto i trans, ora torno a casa.

Stasera intanto arriva la finalissima che decreterà la più bella d’Italia del 2010. Ospiti musicali saranno Cesare Cremonini e Biagio Antonacci. La vincitrice sarà invece incoronata da Sofia Loren e verrà scelta tra le seguenti 10 finaliste: Anna Rita Granatiero (Miss Wella Professionals Puglia, numero 6), Chiara Generali (Miss Wella Professionals Campania e Miss Wella Professionals, numero 14), Elisa Spina (Miss Deborah Milano Marche, numero 16), Francesca Testasecca (Miss Umbria, numero 23), Silvia Mazzieri (Miss Sasch Modella Domani e poi eletta Miss Cinema, numero 28), Maria Elena Scaramozzino (Miss Valleverde Ragazza in Gambissime Calabria, numero 39), Giulia Nicole Magro (Miss Veneto, numero 43), Viola Gualandri (Miss Emilia, numero 44), Nunziata Bambaci (Miss Sicilia, numero 54), Giulia Di Quinzio (Miss Miluna Cielo Venezia 1270 Abruzzo e vincitrice della fascia di Miss Eleganza, numero 59). A loro si aggiungeranno altre due ragazze ripescate tra le concorrenti finora eliminate.