Sono lontani i tempi in cui il telefonino rappresentava uno status symbol. L’oggetto che fino a un paio di decenni fa era ancora per pochissimi fortunati, oggi è diffuso al punto tale che molti ne posseggono più di uno. Come fare dunque a distinguersi, per chi non ama confondersi con gli altri e vuole possedere solo oggetti esclusivi e lussuosi?

Una soluzione possibile viene prospettata da Mobiado, un’azienda canadese che da anni è attiva nel mercato dei telefoni portatili di lusso, e che ha appena presentato il suo ultimo nato, vale a dire il Classic 712 Stealth, un telefonino che già nel nome tradisce il design ispirato agli aerei Stealth.

Inutile dire quanto l’attenzione per i materiali utilizzati abbia reso questo un terminale telefonico di gran lusso: il case è infatti costituito da alluminio, leggero e resistente, utilizzato per i velivoli militari, in alcune parti del guscio inoltre sono inserite in maniera perfettamente armonica, delle piastre di cristallo zaffiro, lo stesso materiale di cui sono fatti i tasti, ricoperti con vernice nera.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il Mobiado Classic 712 Stealth dispone di display da 2.2 pollici QVGA, una fotocamera da 5 megapixel con flash, oltre a GPS integrato, browser Web, supporto email e un lettore musicale.

Il costo di questo telefonino non è ancora stato reso noto, ma sarà certamente in linea con i contenuti del prodotto e con gli altri terminali commercializzati dall’azienda canadese.