Nel Regno Unito è stato appena ridistribuito nei negozi un libro intitolato “How to be a well dressed wife”, contenente tutta una serie di consigli circa il look perfetto che tutte le mogli dovrebbero avere. Fino a qui nulla di particolare, se non fosse che in realtà si tratta di una ristampa di un manoscritto pubblicato per la prima volta nel 1959. Ciò che più stupisce, infatti, è che quasi tutti i suggerimenti contenuti nel libro di Anne Fogarty sono assolutamente validi ora come allora.

L’opera è stata appena ripubblicata a cura del Victoria &Albert Museum in London. È talmente valida che tutti i piccoli consigli dati dalla Fogarty su come apparire sempre perfette e senza troppi sforzi possono ritenersi utili per tutte le donne, siano esse sposate o no. Del resto mai come oggi assistiamo al ritorno prepotente del look anni ’50, basti pensare alla rapida diffusione della cultura del burlesque e all’incredibile successo riscosso dalla serie TV Mad Men, la cui prima serie è ambientata proprio nel 1959.

Galleria di immagini: Look anni 50

Il primo segreto per essere sempre perfette è la disciplina. Questo è l’elemento che permette di individuare lo stile che più vi si addice e cosa invece non fa per voi. Allo stesso tempo, la disciplina vi farà trattenere dal comprare un capo poco valorizzante solo perché costa pochissimo, e vi costringerà anche a seguire con attenzione il vostro guardaroba. Se sarete diligenti non vi permetterete mai e poi mai di uscire con le scarpe rovinate solo perché siete troppo pigre per andare dal calzolaio.

Altro consiglio è quello di usare sempre il profumo, ma mai abusarne. Un uomo il cui olfatto viene letteralmente sopraffatto dal profumo di una donna perderà subito ogni interesse e, anzi, scapperà appena possibile alla ricerca di una boccata d’aria fresca. Il modo migliore per lasciare il segno è un uso saggio e soprattutto misurato del profumo, da spruzzare solo all’interno dei polsi e sul collo.

Allo stesso modo occorre un po’ di misura nell’abbigliamento. Mai esagerare con i dettagli e gli accessori: troppi gioielli uniti a una vistosa cintura, occhiali da sole e cappello possono far trasparire un’eccessiva aggressività. Il trucco sta, anche qui, nel giusto equilibrio nell’abbigliamento, perciò via libera a un bel paio di grandi occhiali e a una sciarpa, ma nulla di più. Prendete, poi, ispirazione dall’armadio di nonne e mamme: il must saranno le gonne molto ampie e rigorosamente sotto al ginocchio, di ispirazione retrò.