Le scarpe più desiderate della Moda Autunno Inverno 2017-2018? Quelle viste sfilare sulle passerelle della Milano Moda Donna 2017, la fashion week meneghina che quest’anno è durata dal 21 al 27 febbraio. Stabilite le tendenze più importanti in fatto di abbigliamento, in un gioco di eterno ritorno che fatica a essere superato, è nelle scarpe e nelle borse che le più importanti griffe sembrano dare il meglio di loro stesse.

Il comparto calzaturiero, d’altronde – oltre ad essere croce e delizia della maggior parte delle shopaholic – continua ad essere uno dei fiori all’occhiello del nostro paese, con circa 5mila aziende e 77mila addetti. Da sottolineare, tra l’altro, che se nel 2015 ha sofferto (-2,9% la produzione in quantità, -0,5% in valore), ha saputo fare leva sull’export (+3,2% a 8,66 miliardi). Insomma, le scarpe italiane piacciono e piacciono all’estero.

A rendere così appetibile il mercato, non solo la capacità industriale dell’Italia, ma la cultura del bello e del ben fatto che lo caratterizza: agli stilisti il merito di creare ogni anno modelli sempre più desiderabili. Cosa ci attende nella moda Autunno Inverno 2017-2018, al di là della scelta obbligata tra scarpe alte e scarpe basse? Ecco, a seguire, cosa hanno decretato le sfilate di Milano Moda Donna 2017 e quali sono le 10 scarpe che si candidano a diventare le must have della fashion victim.

Galleria di immagini: Moda Autunno Inverno 2017-2018, 10 scarpe da Milano Moda Donna, foto

  1. Fendi: sono rosso fuoco i cuissard, a punta con tacco a spillo, che Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi hanno mandato in passerella. Adatti a una donna che conosce il potere della sua sensualità.
  2. Alexandre Birman: nella collezione sofisticata e femminile, dall’irresistibile allure vintage, spiccano i sandali in velluto con tacco squadrato, un modello di chiara ispirazione Seventies.
  3. Casadei: ankle boot dal tacco dorato preziosamente lavorati, da indossare come fossero un gioiello vero e proprio.
  4. Gucci: Alessandro Michele ha dato libero sfogo alla fantasia, ispirandosi ai ricami e ai materiali preziosi della Cina, giocando con perle, con strass, con fiori. Piccole opere d’arte da portare ai piedi.
  5. Damico: sapore retrò anni Venti per il décolleté tacco dieci in camoscio grigio rosato, reso prezioso da dall’uso della materia tessile, in questo caso un giallo ocra, che caratterizza il modello in modo inedito e di assoluta personalità.
  6. Prada: la variegata proposta di Miuccia Prada in fatto di calzature trova nelle Mary Jane a punta, con grosso bottone decorativo la quintessenza dello spirito della collezione autunno inverno autunno 2017-2018 ispirata a una donna femminile e autoritaria insieme.
  7. Max Mara: si declinano nei tre colori principe della sfilata – nocciola, nero e rosso – le décolleté a punta e accollatissime con tacco che va a stringere. Un modello pensato per allungare a dismisura la gamba, da abbinare sia ai pantaloni che alle gonne.
  8. Dolce & Gabbana: nella caotica libertà pensata dal terribile duo siculo-milanese c’è spazio per ogni modello di scarpe, dagli stivali fino alle mule. Non passano inosservate le décolleté a punta impreziosite da pietre colorate con tre cinturini diversi.
  9. Sportmax: sono bianchi e lineari gli stivaletti a punta pensati da Sportmax per essere indossati con una delle tante proposte casual e sportive della collezioni. Colore per coraggiose.
  10. Tod’s: il mocassino double T, con interno di pelliccia, si presenta con trama a losanghe, con pelle matelassé, in nero. Manifattura sublime che trova nella lavorazione artigianale e nei dettagli la sua ragion d’essere.