Dalle ultime sfilate dello scorso settembre dedicate alla moda Primavera-Estate 2015 sono differenti le microtendenze che sono emerse. Si passa dal ritorno al bon ton con la stampa del pois, riletta anche in chiave fumettistica e spagnoleggiante da Dolce & Gabbana nella loro sfilata dedicata alla Spagna e alla Sicilia, al trend dei fiori applicati sul vestito, già visto lo scorso inverno e riproposto nuovamente dato il successo riscosso.

Tra le fantasie, oltre al solito animalier, sempre molto cool d’estate, e all’optical anni Sessanta, prevale un nude look ottenuto grazie a preziosi pizzi e organze per look da sera molto sensuali. Le macro tendenze della moda primavera-estate 2015, invece, sono poche e tra queste c’è quella del laser cut, il voluto contrasto quasi cacofonico tra texture, il mood ethno chic e tra i colori sia tanto rosa e giallo in tinta unita che colori caldi come oro, bronzo e rame per una donna che veste di pelle indossando abiti che sembrano armature per moderne eroine metropolitane.

Dalle borse agli abiti fino agli accessori, come borse e scarpe, il laser cut, la famosa incisione su ogni possibile materiale, preferibilmente pelle, è una delle maggiori tendenze della prossima estate 2015. La lavorazione si traduce in un trionfo di intrecci, trafori geometrici e floreali, in un ampio range di look che permetteranno di sentirsi sensuali, avvolte in fasce fetish che lasciano poco spazio all’immaginazioni, ed elegantissime in mini e long dress, anche multicolor, in cui l’intarsio è piccolo, delicato e ricercato.

Altra importante tendenza della moda Primavera-Estate 2015 è il texture contrast: dopo anni passati a cercare il giusto accostamento tra due tessuti stampati fantasia, l’ultima tendenza per l’estate 2015 sarà, invece, proprio quella di cercare il contrasto e non solo tra due, ma anche tra molteplici fantasie. Più ce ne sono e meglio è! Anche se, in questo divertissement cromatico, non viene mai meno una certa armonia di fondo che rende il tutto molto stylish.

Raffinatissimo il mood Ethno Chic: da New York a Londra, da Parigi a Milano, la tendenza etnica, combinata con la raffinatezza di tagli e volumi delicati quanto le stampe fantasia presentate, sarà un grande must della prossima estate 2015. Dall’allure vagamente anni ’70, ma rivisitato con stile ed eleganza modernissime, tornano a farsi vedere sia il suede, per abiti, borse e scarpe, che gioielli etnici, preferibilmente di foggia indiana. Così, il gusto occidentale si sposa nuovamente, oggi come ieri, con echi di civiltà orientali e africane e il risultato è fresco, raffinato e irresistibile.