La moda primavera estate 2017 prevede una serie di proposte giovanili e versatili di parka, da utilizzare in abbinamenti facili e divertenti. È un impermeabile con cappuccio dall’ispirazione fortemente sportiva, ma è indicato anche per andare in ufficio, da indossare con le scarpe di tendenza e i propri abiti preferiti. Originario delle popolazioni Inuit, veniva fatto usando pelli di renna o foca ed era ideale per proteggersi dal freddo rigido. Dalla seconda metà del ‘900 viene realizzato in nylon.

Negli anni è stato rivisitato da molti stilisti e brand low cost e ha assunto forme sempre diverse e più nuove, più versatili, che rispondessero alle esigenze dell’epoca, con versioni più leggere da indossare anche nella stagione più calda. In alcuni periodi è diventato anche simbolo di diversi movimenti giovanili, come per i Mod (una cultura giovanile che si sviluppò a Londra, nei tardi anni Cinquanta e raggiunse il picco di popolarità nel decennio successivo) che vestivano il parka quasi come fosse una loro divisa, e i punk.

Attrici, it-girl, modelle e altre varie celebrities si sono fatti fotografare più volte con il parka nel loro tempo libero, sdrammatizzandolo con mini abiti in pizzo e ballerine spuntate, rendendolo più grunge con anfibi, gamba nuda e mini gonne, in perfetto stile sporty chic, sopra felpe oversize anni Ottanta, e facendolo entrare tra le tendenze di stagione da non perdere. Ecco alcuni modelli di parka da indossare subito della moda Primavera Estate 2017.

Galleria di immagini: Moda Primavera Estate 2017, parka da indossare subito, foto e prezzi

  • Weekend Max Mara: insieme ai B.Livers, ragazzi affetti da gravi patologie croniche che fanno parte del progetto B.LIVE di Fondazione Near Onlus, è stato realizzato il B.LIVE Techno Chic Parka, reversibile, da una parte impermeabile da usare durante il giorno, per le corse in moto ma anche nella vita lavorativa quotidiana, ed una parte in un bellissimo jacquard a ori per serate mondane di aperitivi e teatro.
  • Woolrich: versatile come solo i capi reversibili sanno esserlo, il W’S Prescott Rev Parka ha un lato in tinta unita in tessuto waterproof e uno più vivace in cotone stampato.
  • Moncler: femminile e versatile lo short parka in nylon Teflon ha cappuccio integrato e coulisse in vita. È idrorepellente.
  • Fay: field jacket multitasca realizzato in cotone con maniche a tre quarti, chiusura con bottoni nascosti da finta inglese, coulisse in vita e colletto removibile con dettagli metallizzati effetto rettile.
  • Mango: il parka bicolore con cintura in cotone ha collo a imbuto e cintura staccabile in vita. Due tasche a toppa sul lato anteriore e maniche lunghe con polsini abbottonati completano un modello comodo e facilmente portabile.
  • Zara: è gommato impermeabile il parka con cappuccio con visiera regolabile con laccio. Le maniche lunghe hanno polsini con dettaglio di passante e chiusura con bottone automatico. Tasche anteriori con chiusura con cerniera e dettaglio di risvolti con chiusura con bottone automatico. Canneté sulla schiena e chiusura davanti con cerniera.
  • H&M: parka in twill di cotone ha fodera trapuntata removibile in tessuto. Il cappuccio staccabile e collo alto. Cerniera con patta antivento e bottoni automatici davanti. Tasche scaldamani con pattina. Ha bottone a fondo manica, coulisse in vita e in basso e spacco posteriore.
  • Asos: ha applicazioni floreali oversize sul retro il modello di Lost Ink lungo color kaki.

    Prendendo ispirazione dallo street style londinese, nasce una silhouette strutturata in twill pesante.

  • Bershka: il parka sottile, disponibile in nero, kaki e camouflage, è sottile in nylon con vita regolabile. Perfetto per le giornate di scuola piovose.
  • Ragwear: è di un celeste acqua all’ultima moda il parka di Ragwear per Zalando, con cappuccio e coulisse regolabile in vita.