Parlano italiano i Mondiali di Beach Volley che si stanno svolgendo in questi giorni, non solo perché il teatro delle sfide a colpi di schiacciate e tuffi sulla sabbia è il Foro Italico di Roma, ma anche perché la coppia femminile azzurra composta da Marta Menegatti e Greta Cicolari sta facendo vedere ottimi prestazioni nelle prime quattro sfide fin qui giocate.

Il ruolino di marcia delle due giocatrici italiane parla chiaro: in quattro partite sono arrivate altrettante vittorie con 8 set vinti e nessuno concesso alle avversarie, con le ultime a capitolare in ordine di tempo sono state le russe Vasina e Vozakova, battute per due set a zero con parziali di 21 a 16 e 21 a 18.

Galleria di immagini: Mondiali di Beach Volley

Oltre alla bravura contano anche l’indiscutibile bellezza e la simpatia, tanto che non è un caso se il centrale del Foro Italico, solitamente dedicato al tennis e aperto per la prima volta a eventi di altri sport, è andato via via riempiendosi in questi giorni, con i tifosi italiani che sembrano aver trovato le proprie beniamine per cui fare il tifo.

Commentando la partita di ieri contro le russe, Marta Menegatti ha spiegato:

“Sono andata un po’ in difficoltà nel secondo set perché il loro muro era molto difficile da superare, ma Greta mi ha aiutato moltissimo con le parole e soprattutto con i fatti in campo”.

Parole a cui hanno fatto eco le dichiarazioni di Greta Cicolari, che non ha mancato di elogiare il calore mostrato dal pubblico romano:

“E poi questo pubblico è fantastico, quando eravamo un po’ in calo ci ha letteralmente rimesso in piedi e ci ha fatto ritrovare la strada per vincere”.

Adesso le due ragazze si troveranno contro le cinesi Zue e Zhang Xi, due avversarie da prendere con le molle, già affrontate in due occasioni con un bilancio di una vittoria a testa che testimonia il grande equilibrio che si annuncia per questa partita che si giocherà oggi.