Germania e Stati Uniti sono i due team che, secondo i pronostici, si giocheranno il titolo nel Mondiale di Calcio Femminile 2011, in scena proprio negli stadi tedeschi a partire dal giugno prossimo.

Entrambe le formazioni hanno già alzato due coppe in passato e puntano questa volta al tris. Sulla loro strada troveranno però avversarie come Brasile, Svezia e Corea del Nord.

L’Italia sarà rappresentata dalla veneziana Carolina Morace, che dopo aver allenato la Viterbese e la nazionale femminile italiana è approdata, lo scorso anno, sulla panchina del Canada. Per lei l’impresa non è certo delle più semplici: i sorteggi l’hanno piazzata nello stesso girone di Germania, Nigeria e Francia.

Ci sono anche la Colombia, per la prima volta in una fase finale e la Guinea Equatoriale, che dovrà vedersela nel girone con Brasile, Norvegia e Australia. Uno dei quartetti più interessanti è rappresentato dal Gruppo B, con il Giappone testa di serie che si giocherà l’accesso alla fase a eliminazione diretta con Inghilterra, Messico e Nuova Zelanda. Le italiane, purtroppo, seguiranno i match in televisione, avendo trovato sul loro cammino di qualificazione proprio gli USA allenati dalla svedese Pia Sundhage.

Non resta dunque che attendere il 26 giugno, quando Germania e Canada batteranno il calcio d’inizio della competizione sul terreno dell’Olympiastadion di Berlino, impianto che nel 2006 vide gli azzurri di Marcello Lippi trionfare ai rigori battendo la Francia. Il match di chiusura verrà invece disputato alla Commerzbank Arena di Francoforte.