In principio fu Frida Khalo, artista conosciuta ai più in virtù dell’orgoglio con cui mostrava il suo monociglio. Poi, alcuni decenni dopo, venne Cara Delevingne e le sue sopracciglia folte e naturali, ribelli sì, ma ancora ben separate, solo molto diverse da quelle sottili e disegnate ad ali di rondine così in voga fino agli anni Duemila.

Leggi anche: Frida Khalo, la mostra-evento a Milano

Sembrava impossibile che qualcuno potesse ipotizzare di rendere desiderabile – e sexy – l’unibrow, un’unica e selvaggia linea a incorniciare lo sguardo, proprio come quella della pittrice messicana; eppure Time’s up, direbbero a Hollywood: i tempi sono ormai maturi per rompere anche gli ultimi stereotipi beauty. Come Frida Kahlo, Bert di Sesame Street e George Harrison, una nuova generazione sta abbracciando il fascino sovversivo del monociglio. In un mondo sommamente curato lasciare la fronte secondo natura rappresenta un vero e proprio atto di ribellione.

Foto: Instagram @sophiahadjipanteli

La tendenza delle sopracciglia unite

Volete sopracciglia bold, dunque, in primo piano e quasi indomabili? Basta definirle con una matita filler e fissare il make-up con un mascara in gel modellante.

D’altronde, la stessa pittrice definiva il suo monociglio con una matita color ebano della Revlon (l’attuale nuance Soft Black Colorstay Pencil del brand è molto simile all’originale).

Frida Kahlo, Autoritratto come Tehuana, (o Diego nei miei pensieri), 1943 (courtesy press office)

#Unibrow: cos’è il movimento del monociglio

Sophia Hadjipanteli è una modella greco-cipriota che vanta al momento 160.000 follower su Instagram grazie al suo monociglio diventato ormai epico. È lei la fondatrice del movimento #Unibrow, per opporsi a quella normalizzazione e standardizzazione dei modelli di bellezza imposti dalla società.

Voglio solo che le riviste abbraccino diversi tipi di persone perché sento che più diversità abbiamo, più diventa normale vedere diversi tipi di persone. E poi le persone si sentono meno a disagio quando vedono gli altri a differenza loro“, ha dichiarato in un’intervista a Glamour Usa.

Bandite, dunque, pinzette o cerette: e che ognuna sia orgogliosamente se stessa…

Foto: Instagram @sophiahadjipanteli