Montegiro si rilancia con un nuovo modello di giradischi destinato agli appassionati del vinile. Dopo il modello Lusso, che abbiamo già avuto modo di presentare, ecco che fa capolinea Legno, realizzato in acciaio e bambù per rendere al meglio l’esecuzione dei brani contenuti nei vostri preziosi dischi.

La scelta del legno per la realizzazione del modello è dovuta alla sua naturale capacità di stabilizzazione del suono, che permette di assorbire le vibrazioni e di ridurre l’effetto di risonanza che potrebbe danneggiare, per i più attenti, la performance audio.

La perfezione è raggiunta con l’utilizzo di acciaio di alta qualità, con la quale sono stati realizzati i restanti componenti del giradischi, come ad esempio il piatto e i piedini che sospendono il telaio, disaccoppiati da anelli in gomma.

Basetta per bracci da 10,5 pollici e motore disaccoppiati meccanicamente dal telaio stesso, sono realizzati e modificati ad hoc dalla stessa Montegiro rispetto a quelli utilizzati dai modelli tradizionali.

La gestione dei toni bassi e di quelli più acuti è stata migliorata con un sistema in grado di fondere in maniera efficiente le variazioni di tonalità, offrendo una transizione più fluida e lineare.

Nonostante la sua straordinaria bellezza e semplicità non credo che saranno in molti quelli che accorreranno ad acquistare questo nuovo modello, dato che è stato commercializzato alla modica somma, si fa per dire, di 13.240$.