Il cofondatore della catena di supermercati discount Aldi, il tedesco Karl Albrecht, è morto all’età di novantaquattro anni mercoledì scorso a Essen, in Germania. Secondo Forbes era uno dei tedeschi più ricchi, con un patrimonio stimato in 18 miliardi di euro.

La notizia della scomparsa del manager di maggior successo del secondo Dopoguerra tedesco, è stata resa pubblica solo oggi, dopo la sepoltura. La salma di Karl Albrecht è stata sepolta a pochi metri di distanza dal fratello Theo, cofondatore del gruppo scomparso nel 2010.

Albrecht ha contribuito a portare in alto una catena di supermercati che punta a crescere del 50% negli Stati Uniti nei prossimi cinque anni, durante i quali ha in mente anche un’espansione aggressiva in Australia.

La catena Aldi, che oggi vanta un fatturato superiore a 50 miliardi di dollari, era partita dalla drogheria di Essen gestita dalla madre di Karl e del fratello Theo, che l’hanno poi rilevata nel 1946 trasformandola in un colosso conosciuto per i prezzi bassi e l’assenza di fronzoli.

photo credit: mekong_virus via photopin cc