L’ironia glamour di Jeremy Scott colpisce ancora: Moschino presenta a Milano Moda Donna 2017 la collezione Autunno Inverno 2017-2018 e la capsule collection lanciata sui social network a suon di #rataporter, destinata a diventare un nuovo cult tra giovani e meno giovani.

Del resto, già il simpatico video aveva conquistato molti fan: le slanciate topine protagoniste sono très chic (anzi trash chic) con i loro cappellini fatti di tappi di bottiglia, le borsette-ditali, i lunghi abiti con spacco creati con giornali e confezioni di snack, gli avanzi della società dei consumi di cui tutti facciamo parte, compreso Jeremy Scott che la critica sì, ma la utilizza senza sosta per le sue trovate pop.

E nasce proprio dagli “avanzi”, dal riciclo degli imballaggi che ci lasciamo dietro tutti i giorni, la Cardboard Couture di Jeremy Scott, la moda fatta con cartoni, scatoloni con tanto di scotch, etichette, affrancature e scritte come “fragile”, ma anche una moda che nasce dall’insospettabile uso di buste della spazzatura (coperchio incluso), di pluriball, di tende per la doccia, di guanti per lavare i piatti e di buste da shopping di Moschino stesso.

Nella prima parte della sfilata le linee degli abiti sono più rigorose, rigide (forse per via del cartone!), e ricordano gli anni Sessanta, seguono poi una serie di look trompe l’oeil molto casual dai colori sgargianti e anni Novanta, simili agli outfit della Primavera Estate 2017, e poi gli abiti da cocktail e da sera, tra spazzatura, stole di ratti di peluche cuciti tra loro, tappeti che si trasformano in lunghi vestiti e tappezzeria con tanto di piumino in testa.

Galleria di immagini: Moschino Autunno Inverno 2017-2018, foto

Non mancano, naturalmente, le amate t-shirt con scritte, e i tanti accessori bizzarri e altrettanto pop, che sicuramente andranno presto a ruba, dai cappelli-scatola alle tracolle-carta igienica passando per le collane fatte con il coperchio a strappo dei barattoli di latta. Menzione a parte per il cappellino realizzato con il box dei fazzoletti Tempo dell’edizione limitata Moschino.

Tra le modelle, le fedelissime Bella e Gigi Hadid, Kendall Jenner e Anna Cleveland, che si è cimentata in un piccolo show, vestita con uno dei sipari del palco, che ha poi strappato e trascinato lungo tutto la passerella.