Nella storica boutique torinese So Sanlorenzo (via del Ambrois 7) sarà inaugurata oggi, 15 marzo, un’area dedicata a Moschino e Moschino CheapAndChic.

Lo spazio di 45 mq ospiterà le collezioni del noto brand: capi e accessori della prossima primavera estate 2012.

Rossella Jardini, direttore creativo della maison, ha partecipato ieri alla rassegna “Segni di moda”, tenutasi all’auditorium della Fondazione Sandretto, dove ha ripercorso, attraverso immagini, le tappe della griffe. Durante l’incontro aperto al pubblico sono state riproposte anche le campagne pubblicitarie più famose e gli slogan più provocatori come “Stop the fashion system”.

Per la Jardini è stata una gioia e un orgoglio poter raccontare la storia di Moschino in un auditorium prestigioso come la Fondazione Sandretto.

Il direttore creativo ha inoltre ricordato con emozione le Olimpiadi invernali del 2006, quando le ragazze portabandiera dei Paesi partecipanti indossavano l’abito costume che proprio la maison aveva creato per l’occasione.

Per Moschino è quindi un’onore avere un nuovo spazio nella boutique So Lorenzo di Torino; i capi esposti verranno scelti in base ai gusti di Rossella Jardini e della sua preziona clientela. Riguardo le sue famose vetrine… chissà cosa si inventerà la griffe questa volta!