Natalie Portman è in dolce attesa del suo secondogenito: a provarlo sono il pancino e quegli evidenti chiletti in più che sta sfoggiando in queste ore alla Mostra del Cinema di Venezia 2016, dove è presente con ben due film ovvero “Jackie” di Pablo Larraín e “Planetarium” di Rebecca Zlotowski.

L’attrice ha già tenuto la conferenza stampa del primo, non facendo però alcun cenno a questa sua nuova gravidanza, forse anche perché nessuno si è permesso di chiederglielo, conoscendo la sua timidezza e sapendo quanto sia restia a parlare della sua vita privata.

Galleria di immagini: Mostra del cinema di Venezia 2016: foto

Ricordiamo che l’attrice nel 2012 si è sposata felicemente con il ballerino e coreografo Benjamin Millepied, conosciuto sul set del film “Il cigno nero” presentato proprio a Venezia nel 2010. La coppia ha un figlio di nome Aleph nato nel giugno 2011, con il quale vivono a Parigi, città in cui si sono trasferiti dopo che Benjamin è stato nominato direttore del Balletto dell’Opéra.

In attesa di annunciare ufficialmente questa nuova cicogna, Natalie si gode gli applausi per “Jackie”, ruolo per il quale (secondo alcuni) potrebbe mirare al suo secondo Oscar. “Vestire i panni di Jackie Kennedy non è stato facile”, ammette l’attrice. “Penso che questo sia uno dei film più pericolosi che io abbia mai fatto, perché lei è esistita davvero ed è anche un simbolo, quindi il confronto è immediato. È per questo che non ho voluto ispirarmi a nessuna delle attrici che l’hanno interpretata prima di me, ma avere solo lei come punto di riferimento, andando a investigare il suo essere non solo personaggio pubblico, ma anche moglie (tradita) e madre”.