Hunger Games non è riuscito a sbancare del tutto agli MTV Movie Awards 2012, ma si è conteso i premi con Harry Potter e i doni della morte parte II. Senza contare che Breaking Dawn parte I ha stravinto nelle uniche due categorie in cui era nominato.

Breaking Dawn Parte II ha vinto infatti il prestigioso Best film, per il quarto anno consecutivo, portando sul palco Kristen Stewart, Taylor Lautner e Nikki Reed. Quelli degli MTV Movie Awards ci hanno provato quest’anno a spegnere la follia da Twilight, ma non sono riusciti nell’impresa.

Galleria di immagini: MTV Movie Awards 2012

E così Kristen ha accettato il Popcorn dorato dalle mani del suo idolo Jodie Foster. Mentre il Best Kiss è andato a lei e Robert Pattinson, che però era appena atterrato a Toronto per la promozione di Cosmopolis, costringendola a baciarsi da sola per la prima volta dal 2009.

Harry Potter/Daniel Radcliffe invece ha battuto Jennifer Lawrence di Hunger Games per il Best Hero, ma anche per il Best Cast, ritirato da Emma Watson. Tutto il resto, quindi gli altri 4 premi cui era candidato, è andato invece alla nuova saga tratta dai romanzi di Suzanne Collins. Quindi la Miglior performance femminile alla Lawrence, che però non era presente all’evento, e il cui premio è stato presentato proprio dalla Stewart, che l’aveva vinto ogni anno da 3 anni, e il collega di Biancaneve e il Cacciatore Chris Hemsworth.

Best Fight a Hunger Games, presentato da Charlize Theron che ha giocosamente preso a calci Michael Fassbender, suo collega in Prometheus. Miglior performance maschile a Josh Hutcherson, e la Migliore trasformazione sullo schermo è andata a Elizabeth Banks, che ha surclassato anche Rooney Mara in Millennium di David Fincher e Michelle Williams in Marylin.

Infine la Miglior performance comica è andata a Melissa McCarthy per Le Amiche della Sposa, il premio alla musica è andato agli LMFAO per Party Rock Anthem in 21 Jump street. La Best Gut-Wrenching Performance (premio alla scena che più ha sconvolto gli spettatori) se l’è guadagnato il cast de Le Amiche Della Sposa. Jennifer Aniston ha ritirato in un abitino di pelle nero il premio al personaggio più provocatorio per Come ammazzare il capo… e vivere felici.

La giuria degli MTV Movie Awards ha poi premiato Shailene Woodley come talento nascente per Paradiso Amaro; ha celebrato Johnny Depp con un Generation Award, e Emma Stone per la sua carriera da pioniera, la quale ha ritirato il premio in lacrime.

Fonte: MTV